2 min. lettura

Cani e inverno: breve guida di sopravvivenza!

Sien Vanmoerkerke (Content creator)
16/1/2020

Molti padroni si preoccupano del benessere del proprio amico a quattro zampe nei gelidi mesi invernali. Le fredde temperature, la neve e il ghiaccio sotto le zampe possono infastidire non poco i nostri amici quadrupedi. La buona notizia è che puoi fare molto per superare l’inverno senza problemi: ecco i nostri consigli!

Una passeggiata in sicurezza

Il buio arriva prima in inverno e la visibilità ne risente. Indossa un giubbotto catarifrangente per assicurarti che gli automobilisti vedano bene te e il tuo cane. E perché no, anche un collare a LED non può certo che aiutare!

Ti consigliamo di tenere il tuo cane al guinzaglio se c’è tanta neve o ghiaccio. Il rischio che cada su una lastra di ghiaccio troppo fina o che perda l’orientamento in mezzo a tutta quella neve c’è… quindi tienilo al sicuro, vicino a te!

Uno strato extra

Alcuni cani possiedono un pelo folto e spesso che li aiuta a mantenersi caldi nei mesi invernali. Non tutti però: se il tuo cane ha il pelo corto, valuta dell’abbigliamento invernale per tenerlo più al caldo. Online puoi trovare indumenti per qualsiasi taglia.

I cuccioli e i cani più anziani possono indubbiamente trarre beneficio da uno strato in più: talvolta la difficoltà a regolare la temperatura corporea li porta a essere particolarmente sensibili a condizioni climatiche più estreme.

Regala al tuo cane dei golosi snack per l’inverno
Acquista ora

Non dimentichiamoci le zampe!

È importante prendersi cura delle zampe del tuo amico peloso sia prima che dopo averlo portato a spasso. È essenziale tenerle pulite, specialmente se ha del pelo lungo tra le dita delle zampe. Il ghiaccio e il sale possono infiltrarvisi facilmente, e non è certo piacevole per il tuo cane! Se il problema ricorre, valuta se accorciare il pelo o se comprargli delle calzature apposite.

Anche se il pelo delle zampe del tuo cane non è particolarmente lungo, ti consigliamo di sciacquare con dell’acqua calda tutte e quattro le zampe al ritorno dalla passeggiata invernale. Il freddo, infatti, può causare delle screpolature nei cuscinetti plantari – motivo per cui consigliamo anche di applicare della pomata idratante apposita dopo il risciacquo.

E la neve?

La neve è meravigliosa, ma ci sono alcune cose che è bene ricordare. Innanzitutto, non c’è da preoccuparsi se il tuo cane mangia un po’ di neve (ma non troppa!). Un’ingestione eccessiva di neve può causare dissenteria e abbassare la temperatura corporea del tuo cane.

Il problema più grande legato alla neve e al ghiaccio riguarda l’uso, da parte di noi uomini, di sale e antigelo. Il sale può essere fastidioso per le zampe, ma è ancora più dannoso se ingerito, in quanto può causare disidratazione, vomito e – nel peggiore dei casi – problemi alla circolazione sanguigna. L’antigelo è ancora più pericoloso: l’ingestione di una piccola quantità di antigelo da parte di un cane di piccola taglia può portare a problemi renali ed epatici. Quindi… fai molta attenzione!

Speriamo che questa guida ti sia stata utile a risolvere qualche dubbio prima di andare a spasso con il tuo cane. D’altronde, non vale la pena rinunciare alle passeggiate in un periodo così magico!

Regala al tuo cane dei golosi snack per l’inverno
Acquista ora

Ti piace quello che vedi?

Unisciti a migliaia di amanti di cani e gatti nella rivoluzione degli alimenti per animali!

Cibo per caniCibo per gatti

A proposito di Edgard & Cooper

USP 1 - Joyful Pet Food

Cibo gioioso

Mangiare è uno dei piaceri semplici della vita, allora perché complicare le cose? Al contrario di tanti altri marchi di pet food, trattiamo con rispetto gli ingredienti che la natura ci offre, e prepariamo del cibo naturalmente sano e ricco di sapore.

Rispettiamo la natura

La nostra missione è diventare l'azienda di pet food più sostenibile al mondo. Siamo amanti della natura, e aspiriamo ad un cambiamento concreto e duraturo attraverso i nostri obiettivi Zero Emissioni di Carbonio, Packaging Interamente Sostenibile e Ingredienti di Provenienza Etica.

Gli amici si sostengono

Devolviamo l'1% del nostro intero fatturato alla Fondazione Edgard & Cooper, che sostiene le associazioni impegnate a migliorare oggi la vita di tanti cani e gatti, e ad evitare loro sofferenze un domani.

© Edgard & Cooper